The roses circle

The roses circle
Nella divinità del mondo
troverò me stesso
in essa io riposo
risplende la divinità dell'anima mia
nel puro amore per tutti gli esseri,
risplende la divinità del mondo
nei puri raggi della luce.
-R.Steiner-

sabato 11 agosto 2012

La GUARIGIONE...




Note essenziali per capire
il nostro Corpo e Vivere bene!



Il corpo è uno strumento meraviglioso,
sta a noi decidere se suonare melodie armoniose o produrre fastidiosi rumori.

 IL CORPO GRIDA quello che la Bocca Tace. 
Esso rappresenta il Tempio dell’Anima. 
La malattia è quindi un conflitto tra la personalità e l'Anima.

Molte volte..

Il raffreddore "cola" quando il corpo non piange.

Il dolore di gola "tampona" quando non è possibile comunicare le afflizioni.

Lo stomaco "arde" quando le rabbie non riescono ad uscire.

Il diabete "invade" quando la solitudine duole.

Il corpo "ingrassa" quando l'insoddisfazione stringe.

Il mal di testa "deprime" quando i dubbi aumentano.

Il cuore "allenta" quando il senso della vita sembra finire.

Il petto "stringe" quando l'orgoglio schiavizza.

La pressione "sale" quando la paura imprigiona.

Le nevrosi "paralizza" quando il bambino interno tiranneggia.

La febbre "scalda" quando le difese sfruttano le frontiere dell'immunità.

Le ginocchia "dolgono" quando il tuo orgoglio non si piega.

Il cancro "ammazza" quando ti stanchi di vivere.

Ed i tuoi dolori silenziosi? Come parlano nel tuo corpo?

La malattia non è cattiva, ti avvisa che stai sbagliando cammino. 
Qualcuno ha preferito parlare di Benattia anziché di Malattia.





Ogni sintomo è un messaggio
dott.ssa Claudia Rainville


Ciò che chiamiamo malattia è la fase terminale di un disturbo molto più profondo e perché un trattamento possa avere successo è evidente che non basterà curare la sola conseguenza (sintomo) senza risalire alla causa fondamentale - Dottor Edward Bach

Ma qual è la causa fondamentale della malattia?
La scienza ci dice che ad oggi l’80%-90% dei disturbi è PsicosomaticaQuesto significa che le malattie hanno come cause determinanti fattori psichici “negativi”, come ad esempio iperemotività, ansietà, infelicità, autosuggestioni, traumi che colpiscono a lungo la nostra mente. Il corpo risente delle esperienze, emozioni e pensieri fino a condizionare le nostre funzioni biologiche.

Pensate soltanto ad un’emozione comune come la rabbia. Successivamente ad un episodio di rabbia le nostre difese immunitarie si riducono drasticamente nelle sei ore successive! Quando proviamo gioia, invece, i nostri trilioni di cellule vengono stimolati da vibrazioni armoniche e tutti i nostri sistemi biologici si accordano all'unisono e cooperano per il ben-essere. 


Questa coerenza interna è indice
di un ottimo stato di salute 
da “Il cuore è una porta”, dott.sa Silvia Di Luzio.

Il pensiero, in quanto vibrazione, influenza il DNA ed ogni cellula, condiziona l’attività delle proteine (le quali ci forniscono struttura e funzioni), modifica il nostro comportamento e la SALUTE!

Consapevoli di tutto questo ci rendiamo conto e sentiamo che la chiave della nostra salute, vitalità e guarigione è nelle nostre mani!



L’Autoguarigione è un processo molto comune e noto, soprattutto nel campo della medicina tradizionale. Un esempio?


L’effetto placebo

Esso si verifica quando siamo convinti che qualcosa ci guarirà. Credendo di stare assumendo, ad esempio, un farmaco per il mal di testa, mentre in realtà a nostra insaputa ci viene somministrata una semplice pillola di zucchero, il risultato che si ottiene è che il mal di testa passa! E’ lo zucchero ad averci guarito o il nostro pensiero o ancora la fede nella guarigione?!

I farmaci sfruttano qualcosa che è già presente nel nostro organismo! La farmacia più sofisticata si trova naturalmente nel nostro corpo...ricordiamoci come usarla!!!

“L’essere Umano è un sistema biologico inerziale che funziona ad Amore e Gratitudine, tendente alla CondivisioneL’Amore appartiene alla sua natura, ne è l’essenza vitale primaria”. (Fabio Paolo Marchesi)

 In questo stato psico-fisico lasciamo campo libero al pensiero creativo e all'immaginazione: gli autentici CREATORI DELLA NOSTRA ESISTENZA. Il nostro cervello raggiunge onde cerebrali molto profonde che ci aiutano nel processo di autoguarigione. IMMAGINAZIONE: in me magus agere. Lasciamo agire il “mago” che è in noi!



Credits to:
www.essereilcambiamento.it