The roses circle

The roses circle
Nella divinità del mondo
troverò me stesso
in essa io riposo
risplende la divinità dell'anima mia
nel puro amore per tutti gli esseri,
risplende la divinità del mondo
nei puri raggi della luce.
-R.Steiner-

domenica 22 maggio 2011

Le nove chiavi del potere dell'Anima




I
Il potere giace in noi.
Siamo anime pure colme di intelligenza spirituale, colme di energia.

II
La fonte di energia è l’Anima Suprema,
tutta l’energia ha origine da Dio o energia universale.

III
Vediamo negli altri la bellezza dell’anima, dietro le loro maschere

IV
Saper camminare leggero sulla terra con gentilezza, rispetto e amore.

V
La nostra consapevolezza crea la nostra realtà,
come pensiamo così siamo.

VI
Fare attenzione a ciò che penso e a ciò che faccio
perché come un boomerang tornerà da te.

VII
Le sfide sono lezioni nascoste. - Vanno accettate.
Dobbiamo pensare: ”Qui c’è una lezione per me,
adesso non la capisco, ma ad un certo punto mi diventerà chiara.”

VIII
Avere fiducia nell’andamento della vita.
Pensare che le cose andranno a posto, magari non come mi aspettavo,
ma andrà tutto per il meglio.

IX
Sedersi in silenzio e in silenzio avrò le risposte.
Se siamo ansiosi non riusciremo a sentirle.


(estratto dal seminario "The Soul Power" di Nikky De Cartert a Casa Sangam)

martedì 17 maggio 2011

Louise Hay: "Il Perdono è la Chiave per la Libertà"



"Chiedo frequentemente ai miei pazienti: “Preferite essere giusti o essere felici?”.
Basandoci sulle percezioni personali, facciamo sempre distinzioni fra chi ha agito correttamente e chi scorrettamente e cerchiamo in ogni modo di giustificare le nostre sensazioni. Desideriamo punire gli altri per quello che ci hanno fatto; tuttavia, siamo sempre e solo noi a perpetuare il circolo vizioso: non ha senso punirci adesso perché qualcuno ci ha fatto del male nel passato! Per liberarci da quest’ultimo, dobbiamo essere disposti a perdonare, anche se non sappiamo come. Perdonare significa liberarci dai sentimenti negativi; se non lo facciamo, distruggiamo noi stessi.
Indipendentemente dalla via scelta, ci accorgeremo che il perdono ha estremo valore in ogni occasione e, soprattutto, se siamo malati: in questo caso è bene guardarci attorno e scoprire chi dobbiamo perdonare. In genere, la persona che meno riteniamo meriti il nostro perdono, è quella che dovrà riceverlo per prima, se non agiamo in tal modo, non danneggiamo certo l’altro, bensì noi stessi ed anche gravemente: il problema è nostro, non suo.
Il rancore e la sofferenza che avvertiamo associati al perdono riguardano noi, non gli altri; in quest’ottica è bene ripeterci di essere totalmente disponibili a perdonare tutti:
“Sono disposto a liberarmi dal passato, a perdonare tutti quelli che mi hanno fatto del male e dunque me stesso, per quello che ho fatto agli altri”.
Dobbiamo perdonare qualsiasi persona che ci abbia ferito nella vita, benedirla liberandoci di tale schema negativo.
Non sarei arrivata dove sono se non avessi perdonato tutti quelli che mi hanno fatto del male; oggi non desidero più punirmi per quello che gli altri mi hanno fatto nel passato. Non dico che ciò sia facile; a cose fatte, tuttavia, posso guardare indietro e affermare con certezza di essermi liberata di questa negatività.
Quando gli altri ci spogliano di qualcosa a cui teniamo, ricordiamo sempre che nessuno può sottrarci ciò che ci appartiene di diritto: anche se qualcosa ci viene portata via, ci verrà restituita al momento giusto e, se questo non si verifica, significa che in realtà non ci spettava. In tal caso dovremmo accettare il fatto e proseguire la nostra vita.
Per essere liberi, dobbiamo liberarci di ogni rancore ipocrita e di ogni autocommiserazione: crogiolandoci in essi, non faremo mai alcun progresso; se vogliamo possedere l’energia, dobbiamo assumerci le nostre responsabilità e affrontare i problemi.
Per un istante proviamo a chiudere gli occhi e a immaginare un ruscello che scorre gorgogliante davanti a noi: prendiamo quindi le vecchie esperienze dolorose, le ferite, i rancori e immergiamoli nell’acqua osservandoli mentre vengono trascinati dalla corrente. Ripetiamo questo esercizio il più frequentemente possibile."

- LOUISE HAY -





sabato 14 maggio 2011

Atelier - Inaugurazione mostra: "Composizioni 2008-2011"



Cari lettori, è con lieto piacere che vi annuncio la mia prima mostra personale!!!
evvai!!! Sono stra-felice...
Per chi fosse interesato sarà aperta dal 15 maggio al 5 giugno 2011, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale di Rosà (VI).
Vernissage: domenica 15 giugno, ore 10.30!
Via aspetto...
-QM-


domenica 1 maggio 2011

...Beltane on Deviantart...


- Beltane -
(dedicato a chi cerca l'Amore incondizionatamente in qualsiasi cosa del creato)
Buona festa!

















Beh... allora? Cosa aspettate lì?
Che le danze abbiano inizio!!!

credits to: www.deviantart.com

















Luna di Maggio & Beltane! Felicitazioni!!!


Luna della Coppia, Luna bivalente,
Luna dei Fiori, Luna del Latte.



Luna felice o doppia, luna luminosa, luna del fiore, Thrimilcmonath (mese del tanto latte), Sproutkale (germogli di cavolo), Winnemanoth (mese della gioia), luna di piantatura, luna dei pony liberi.



Maggio si apre con Beltane, il festival dell’abbondanza che segna il ritorno della stagione calda e della fertilità.
Questo è il mese dei sapori, del piacere e degli amori.
Il ciclo vegetale è nel pieno della fioritura e già si prepara a dare i frutti, tutta la natura è in fase espansiva e per analogia con gli astri questo è il tempo del Toro, la prima terra dello Zodiaco.
Dopo l'esplosione iniziale dell'Ariete, che è coincisa con il risveglio della Terra, la fase Toro è un tempo di consolidazione, di beatitudine e di godimento dei sensi.
Toro è un segno profondamente femminile e matriarcale, il più sensuale di tutto lo zodiaco, sede di Venere ( Dea di bellezza, amore e piacere), esaltazione di Giove, pianeta che tutto espande, arricchisce e fa crescere.
E così la natura, in questo tripudio di fiori, profumi e colori, ci seduce con la sua abbondanza mentre il sole già caldo ma non ancora soffocante ci accarezza la pelle con raggi morbidi e avvolgenti.
Su un piano spirituale si celebra la più sacra tra tutte le nozze, quella tra il Dio Sole e la Dea Terra, da cui scaturisce il sostentamento - materiale e spirituale - per tutti gli esseri viventi. Così anche per noi è un tempo particolarmente adatto per abbandonarci all'amore e al piacere, ma anche per esprimere la nostra creatività e fertilità interiori.
Toro/seconda casa infatti agisce su un piano che è soprattutto materiale, in quanto mira alla costruzione delle nostre sicurezze. Ciò significa che le nuove vie che abbiamo sperimentato a partire dall’equinozio di primavera possono ora trasformarsi in vere e proprie risorse e dare i loro primi concreti frutti...



FASI LUNARI di MAGGIO 2011
Luna Nuova : mar 3 maggio 6:50
Primo Quarto : mar 10 maggio
Luna Piena : – mar 17 maggio 11:08
Ultimo quarto : mar 24 maggio





Spiriti di Natura: fate, elfi.
Piante: sambuco, rosa, artemisia, timo, millefoglie.
Colori: verde, marrone, rosa.

Fiori: mughetto, digitale, rosa, ginestra.

Profumi: rosa, sandalo.
Pietre: smeraldo, malachite, ambra, cornalina.
Alberi: biancospino.
Animali: gatti, lince, leopardo.
Divinità: Bast, Venere, Afrodite, Maia, Diana, Artemide, Pan, Dio Cornuto.
Energia: nella piena fase creativa; propagazione. Intuizione, contatto con le fate e altri esseri soprannaturali. Rafforzamento del rapporto con i prottettori superiori e le entità intorno a voi. Flusso del potere degli Dei della Foresta e degli alberi.




Beltane:
Detta anche Caldendimaggio e Notte di Valpurga, è il sacro primo incontro della Dea e del Dio, momento in cui si innamorano, celebrazione dell'estasi di amore che riempie la terra con le gemme della vita.
E' una notte particolarmente adatta alle magie di fecondità.
Nelle feste di Beltane si accendono fuochi e le donne portano coronr di fiori e danzano.
La rugiada del mattino di Beltane è pregna di magia e di poteri curativi e può anche essere usata per bagnarsi al fine di incontrare il vero amore.
Nel mondo cattolico si festeggia Maria incoronata con ghirlande di fiori come regina di Maggio!




"Quando la Ruota incomincia a girare
comincino i fuochi di Beltane a bruciare."